Libri per neonati

Libri per neonati

Iniziamo a parlare di libri per i neonati perché magari c’è qualche fortunata tra di noi in dolce attesa oppure con bimbi piccoli e quindi vi trovate nel momento migliore per trasmettere il piacere della lettura con facilità perché è inutile girarci intorno.. prima si inizia, meglio è 🚼

I bimbi acquisiscono più facilmente la capacità di concentrarsi, rilassarsi e il desiderio di ascoltare storie se creiamo l’abitudine di leggere ad alta voce a loro da subito. Prima ancora del leggere ci saranno il cantare, il raccontare, ma è importante inserire presto la presenza del libro e lasciare che il bambino se ne apropri con il metodo di conoscenza che gli è più congeniale: quello fisico 🖐️

Quindi quali libri scegliere? 🤔

Per questa fascia d’età la scelta è abbastanza facile, qualsiasi libro! 😄 Si, anche le istruzioni della lavatrice.. basta che siate voi a leggere usando la vostra voce narrativa che tanto piace ai vostri cuccioli 🥰 se volete qualcosa di più entusiasmante degli articoli scientifici che leggete di solito, vi consiglio in prima battuta i 3 libri qui sotto:

  1. "Questo mondo è per te" di Julia Donaldson, illustrato da Helen Oxenbury, edito da Mondadori; un estratto: “Benvenuta terra che sei quaggiù. Benvenuto cielo che resti lassù. Benvenuta nuova vita, benvenuto nuovo sole. Benvenuto nostro amore.
  2. "Mammalingua" di Bruno Tognolini, Illustrazioni di Pia Valentinis, edito da Il Castoro; si tratta di 21 poesie per neonati, una per ogni lettera dell’alfabeto per far conoscere il mondo a loro, con una “mamma lingua” fatta per loro.
  3. "A fior di pelle" di Chiara Carminati, illustratore Massimiliano Tappari, editore Lapis, di nuovo rime e in questo caso fotografie per giocare con i bimbi, nominare e coccolare le parti del corpo, canticchiare e fare massaggi

Come avrete capito, questi libri non sono da fare “sfogliare” ai neonati 😄 ma da leggere a loro 🥰 questo però non vuol dire che non esistono dei libri ideati apposta per loro, esistono eccome e i nostri preferiti sono quelli a fisarmonica, qui sotto 3 proposte, ma ce ne sono davvero tanti:

  1. "Bianco e nero" di Tana Hoban, Editoriale scienza, fotografa statunitense celebra per i libri ad alto contrasto, altri suoi libri famosi per neonati sono: "Lo sai chi siamo?" e "Spots and dots".
  2. "Fiori!" di Hervé Tullet, anche lui viene confezionato in una scatola e si apre a fisarmonica, senza un inizio o una fine, per scoprire la bellezza dei colori, un altro che ci piace, sempre di Tullet, si intitola "Forme!", che può essere usato anche quando più grande imparerà a disegnare le forme.
  3. "Coucou" di Lucie Félix, anche qui giochiamo a nascondino con forme e luci e vi suggerisco di metterlo contro la luce del sole e osservare come si riflettono i colori sul pavimento.. meraviglia!!!

Ok quindi abbiamo chiarito che i migliori primi “libri” da offrire ai neonati sono quelli a fisarmonica perché li circondiamo con le immagini, in prima battuta in bianco e nero, mentre loro sono sdraiati comodi e sfruttiamo le immagini anche per rinforzare i muscoli del collo (il famoso “tummy time”).

Adesso vediamo dei veri primi libri pensati per bambini, con lo sfondo bianco, dove vengono raffigurati bambini che fanno diverse attività, dove quindi si possono facilmente immedesimare, sempre 3 proposte:

  1. I libri di Helen Oxenbury, "Posso", "Vedo", "Sento", "Tocco" pubblicati in italiano da Camelozampa, sono del 1985.. ma rimangono i migliori secondo me, per la semplicità e l’espressività dei bimbi di questa illustratrice che li ritroviamo anche in "Dieci dita alle mani", "Dieci dita ai piedini" e tanti altri titoli bellissimi da lei illustrati.
  2. "Facciamo le facce" edito da Gribaudo, foto di bimbi veri con varie espressioni che corrispondono ad emozioni come: gioia, rabbia, tristezza, stupore, testo in rima e alla fine c’è anche uno specchio dove scoprire la “faccia più bella che c’è” 🥰
  3. "Buongiorno sole" e "Buonanotte luna", illustrati da Paloma Canonica, casa editrice Bohem Press Italia, della serie i bohemini, con questi libri iniziamo a costruire le storie: “Buongiorno sole, buongiorno uccellini”, poi si aggiunge anche la mamma e nelle pagine finali ritroviamo la scena con tutti i personaggi conosciuti prima, nella cameretta del bambino; stesso format e tema vi segnalo i libri "Michi e Meo scoprono il mondo", "Il mattino e la sera" di Jeanne Ashbé, casa editrice Babalibri.

Gli ultimi 3 libri che vi propongo per i neonati sono i libri che invitano al gioco:

  1. "Tutti i baci del mondo" di Pierrick Bisinski e Alex Sanders, pubblicato da Babalibri, è un libro super colorato, semplice ma di effetto, un invito a farsi le coccole, dandosi tutti i baci del mondo, bacio naso-naso, bacio con solletico, grandi bacioni da elefanti e bacini formica.
  2. "L’ucellino fa", di Soledad Bravi, casa editrice Babalibri, un libro di suoni e rumori che facciamo noi genitori mentre lo leggiamo e che divertono tanto i piccoli 🥹
  3. "Lupo in versi", di Eva Rasano, casa editrice Bacchilega, di nuovo giochiamo con i suoni per esprimere stupore, meraviglia ma anche disdetta e rabbia attraverso le prime sillabe, scene quotidiane vissute da un simpatico lupo tutto nero sul contrasto delle pagine bianche.

Ecco, questi sono secondo me i libri da avere in casa dalla nascita ma anche prima se vogliamo esagerare e abituare il cucciolo alla lettura dal pancione 🤰

Non è stato facile selezionare i titoli per questa lista perché ci sono tanti bei libri che ho lasciato a malincuore fuori, addatti a questa fascia d’età, però mi rendo conto che ci vuole una scrematura e questa è la crème de la crème 😄

Back to blog