Fiabe e favole 1/3 - LE FAVOLE

Fiabe e favole 1/3 - LE FAVOLE

“Prendete un bambino piccolo, sui quattro o cinque anni. Spiegategli la morte; illustrategli i molteplici modi in cui si può essere traditi e abbandonati. Ammettete che esistono ferite e malattie e che voi e lui non ne siete affatto immuni. Portatelo nel bosco, nel buio, in una grotta, in modo che affronti la più invincibile delle paure e ne esca spaventato e agguerrito. Lasciate che si chieda di chi è bene fidarsi e che venga sorpreso inerme da nemici che non sapeva di avere. Applaudite le vittorie e consolate le lacrime amare della sconfitta.

Leggetegli una fiaba. Ne ha bisogno”

Un estratto dal bellissimo libro Lettori si cresce di Giusy Marchetta per anticiparvi che ho fatto un lavoro di ricerca sull’argomento favole e fiabe.. quando e come proporle, rivisitate o originali, ho scelto i titoli imperdibili e disponibili per la vendita e li condivido con voi

Fiaba e favola approfondimenti ✍️

Tutti e due sono forme di narrazione brevi che fanno parte della tradizione orale di raccontare storie. Hanno origini antiche e sono praticamente storie che venivano raccontate di generazione in generazione da anziani, genitori e narratori di storie. Spesso erano utilizzate per insegnare valori e per intrattenere le persone, ideate inizialmente per gli adulti, non per i bambini 👶🏼

La caratteristica che le differenzia di più è il messaggio morale esplicito che compare nelle favole a differenza delle fiabe dove troviamo degli elementi magici e ci concentriamo di più sulla narrazione che sulla morale 🪄

Qui sotto 3 autori di favole e proposte di libri da avere nella vostra biblioteca:

1. Le Favole di Esopo, casa editrice Il leone verde, contiene 16 favole raccontante con ambientazione africana perché si crede che Esopo avrebbe potuto essere nativo dell’Africa però lo trovate anche nella casa editrice Topipittori con 20 favole e meravigliose illustrazioni, anche nella casa editrice Einaudi con le illustrazioni di Fulvio Testa, insomma questo Esopo sembra piaccia anche a più di 2.000 anni di distanza 😄 (si stima che sia vissuto negli anni 600 a.C.)

2. Le favole di Leonardo Da Vinci, edito da Giunti, eh sì perché il nostro buon Leonardo tra un’invenzione e un’altra fu anche narratore di favole e leggende ricche di impegno morale; Il personaggio dei suoi racconti è la natura: l'acqua, l'aria, gli animali - reali e mitologici - hanno vita, pensiero e persino il dono della parola. Età di lettura: da 4 anni

3. Le favole di La Fontaine, illustrate da Quentin Blake, pubblicato in Italia da Ippocampo, le 50 favole preferite dell’illustratore, formato che piacerà di sicuro a voi, per i bimbi a partire dai 3 anni suggerisco l’edizione Pulce che ripropone il testo in rima, come dell’originale. Le sue favole, pubblicate a partire dal 1668, sono considerate dalla critica un modo di farsi beffa di ogni tradizione letteraria, e di proporre ai lettori un’opera completamente nuova, rivoluzionaria, il cui unico legame con il passato, è la volontà ferma di trasfigurarlo.

 

Chiudo qui l’argomento favole che sono sicuramente molto belle ed educative ma io, e nella mia esperienza anche i bimbi, preferiamo di più le fiabe a cui dedicherò più spazio in un altro articolo.

Back to blog